Innovazione in viticoltura: nuovi sistemi di allevamento e
inerbimento multifunzionale a strisce

Negli ultimi anni si assiste ad una diminuzione dell’acidità titolabile delle uve e ad un aumento dei danni da scottature, che si verificano in condizioni di eccesso di luce e temperatura a livello degli acini. Inoltre, si registra un aumento di fenomeni meteorici calamitosi, come forti grandinate anche su vasta scala capaci di devastare interi areali con ingenti danni che possono compromettere la totalità della produzione in vigneto.

Il progetto NEW VINEYARD ha quindi come obiettivi il miglioramento della produzione di uve biologiche e la riduzione dell’impatto ambientale del vigneto tramite l’introduzione di nuovi sistemi di allevamento della vite, l’utilizzo di reti schermanti e antigrandine e l’adozione di nuove tecniche di gestione del suolo.

Il progetto ha una durata di 36 mesi (ottobre 2020 – ottobre 2023) ed è finanziato dal Bando “Sostegno alla creazione e al funzionamento di Gruppi Operativi del PEI – Sottomisura 16.1 Azione 2” Annualità 2019 – PSR Marche 2014/2020 (fondi FEASR – contributo concesso € 239.987,97 – ID SIAR 42809).

EVENTI

Convegno di lancio 28/01/2021
Convegno di lancio 28/01/2021
Open day 23/07/2021

RASSEGNA STAMPA

Partner

Logo loccioni
Top